Organizzazione

Il PSG è una cooperazione tra i quattro Cantoni. L’organizzazione dispone di un segretariato con sede a Ilanz e di vari comitati, come illustrato nel diagramma seguente e descritto brevemente qui di seguito. Compiti e competenze dei singoli comitati sono definiti in un regolamento organizzativo separato e approvato in occasione dell’incontro dei Consiglieri di Stato.

Incontro dei Consiglieri di Stato

L’incontro dei Consiglieri di Stato rappresenta l’organo supremo composto dai Consiglieri di Stato designati dai governi. A questo organo competono compiti politici di gestione e di sorveglianza, nonché funzioni decisionali.

Consiglieri di Stato: Urban Camenzind, presidente (UR), Christophe Darbellay (VS), Christian Vitta (TI), Marcus Caduff (GR)

Comitato direttivo

Il comitato direttivo è l’organo di condot-ta e decisionale operativo. Nei limiti delle direttive strategiche (PA PSG 2020-2023), esso dispone delle competenze decisionali operative.

Rappresentanti dei Cantoni: Christian Raab, presidente (UR); Kristin Bonderer, Co-Vorsitzende (GR); Helmut Ritz (VS); Valesko Wild (TI)

Rappresentante della SECO (senza diritto di voto): Daniel Lenggenhager

Rappresentanti delle regioni (senza diritto di voto): Christine Widmer Baumann (UR), vacante (VS), Manuel Cereda (TI), Rudolf Büchi (GR)

Ufficio

Il ufficio è responsabile della direzione e della gestione operative. In tale veste, è chiamato ad avviare e a promuovere processi che consentano di scoprire e sfruttare potenziali ancora trascurati in termini di creazione del valore, oltre a riunire e a mettere in contatto gli attori e gli ambienti interessati alla realizzazione di un progetto.

Capoufficio: Dieter Bogner
Collaboratori di progetto: Sabine Neuwirth