Monolite del San Gottardo: dal 16 dicembre 2016 al Museo nazionale di Zurigo

Il «San Gottardo in miniatura», il monolite che i quattro cantoni del San Gottardo Uri, Grigioni, Ticino e Vallese hanno presentato a EXPO Milano 2015, sarà esposto al Museo nazionale di Zurigo dal 16 dicembre 2016. Esso costituirà un elemento centrale dell’installazione «Ideen Schweiz» («La Svizzera delle idee»)

Il rilievo della regione montuosa del San Gottardo, commissionato dai cantoni Uri, Grigioni, Ticino e Vallese per EXPO Milano 2015 e costituito da 24 tonnellate di granito del Gottardo, è stato messo a disposizione del Museo nazionale di Zurigo da parte dei quattro cantoni stessi attraverso un prestito permanente. Dopo l’esposizione alla mostra «NFTA – La porta verso il sud» svoltasi da marzo a fine ottobre 2016 presso il Museo Svizzero dei Trasporti di Lucerna, la prossima tappa del monolite è il Museo nazionale di Zurigo.

L’installazione è stata ufficialmente inaugurata ieri sera nell’area d’ingresso del nuovo Museo nazionale, nell’ambito di una cerimonia di presentazione. Tra gli ospiti figuravano anche alti esponenti politici dei quattro cantoni del San Gottardo Uri, Grigioni, Ticino e Vallese. Il Consigliere di Stato Urban Camenzind (UR), in qualità di relatore e rappresentante dei quattro cantoni del San Gottardo, ha inaugurato l’installazione con un discorso. «Questa esposizione ha l’obiettivo di mostrare la modernità della Svizzera. E poichè il San Gottardo costituisce un trait d’union, è più che mai idoneo a questo scopo. Da circa un millennio il nostro lavoro in questa regione è volto a creare collegamenti. Il San Gottardo mette in contatto persone e culture attraverso le sue vie, i suoi sentieri, le sue strade e le sue gallerie.»

Il monolite del San Gottardo è esposto al pubblico proprio nel salone d’ingresso del nuovo edificio e costituisce un elemento centrale dell’installazione «Ideen Schweiz». L’esposizione del monolite è stata studiata in modo speciale: i visitatori accedono interattivamente a informazioni sulla geografia dei quattro cantoni del San Gottardo Uri, Grigioni, Ticino e Vallese venendo così a conoscenza di nuovi, interessanti e affascinanti aspetti della regione.

La nuova sede del monolite è stata scelta attraverso un processo di selezione: candidati che avevano manifestato interesse a ospitare l’opera sono stati numerosi. In virtù dell’intenso flusso di visitatori e della posizione centrale comodamente raggiungibile con i mezzi pubblici e in considerazione della tematica dell’installazione «Ideen Schweiz», i quattro cantoni del San Gottardo hanno deciso di mettere il monolite a disposizione del Museo nazionale di Zurigo per un’installazione speciale.

Dieter Bogner, responsabile di progetto del programma San Gottardo 2020 afferma: «È bello aver trovato nel Museo nazionale un partner straordinario che al tempo stesso è il museo di storia e cultura più visitato della Svizzera. Con la scelta di questa collocazione siamo convinti di aver individuato la soluzione migliore; è una soddisfazione sapere che il rilievo del San Gottardo potrà essere esposto al pubblico anche in futuro.»

Progetti: 
08. 04. 2016 - Expo Milano