Inaugurazione dell’itinerario di pellegrinaggio Reno-Reuss-Rodano

Con l’itinerario di pellegrinaggio Reno-Reuss-Rodano la regione del Gottardo ha realizzato un collegamento al Cammino di Santiago di Compostela a est e alla Via Francigena a ovest. Il nuovo itinerario collega gli oltre 1000 anni di storia delle abbazie di Disentis e San Maurizio con le tracce dei santi pellegrini, le bellezze sacre e le testimonianze storiche. L’inaugurazione si è svolta il 4 luglio a Ritzingen e ad Andermatt.

Alle cerimonie di inaugurazione erano presenti alcuni partner e sostenitori. Con la benedizione del canonico di Ritzingen Josef Sarbach, che ha anche collaborato alla guida per i pellegrini, e la benedizione del parroco Professor Harm Klueting ad Andermatt, l’itinerario di pellegrinaggio è ora aperto per i semplici viaggiatori e per chi è alla ricerca di spiritualità. Oltre alle tracce dei santi pellegrini, alle bellezze sacre e alle testimonianze storiche, ad attendere chi percorre l’itinerario vi sono anche 50 timbri speciali raffiguranti soggetti locali che verranno apposti alla credenziale del pellegrino.

Dati tecnici dell’itinerario di pellegrinaggio Reno-Reuss-Rodano

  • Lunghezza dell’itinerario: 241,2 km
  • Durata media del cammino: 65 h.
  • Dislivello: - 6500 m / + 5800 m