Esposizione nazionale San Gottardo 2020 (2008-2011)

Un importante catalizzatore delle discussioni relative al proseguimento e allo sviluppo del PSG 2020 è stato lo studio di progetto "Gottardo 2020 nel cuore delle Alpi", commissionato nel novembre 2007 dal Consiglio di Stato del Cantone Ticino all'Ente Ticinese per il Turismo (ETT) e pubblicato nell'aprile 2009.

Lo spunto per questo studio veniva dall'apertura della galleria di base del San Gottardo, parte della NTFA, prevista per il 2017/2018, nonché dal desiderio di sottolineare adeguatamente questo importante evento. Lo studio di progetto prevede di associare l'apertura della galleria di base a dei festeggiamenti ("esposizione alpina") che vadano chiaramente oltre l'inaugurazione di una galleria e che assumano il carattere e l'ampiezza di un'esposizione nazionale.

Nel 2008/2009, diversi gruppi di lavoro di PSG 2020 hanno elaborato e sviluppato idee, temi e contenuti per lo studio. Per quanto riguarda i contenuti, vi è stato quindi un buon coordinamento tra PSG 2020 ed ETT.

Anche se per finire i quattro Cantoni del San Gottardo si sono detti contrari a una "esposizione alpina", non si vuole rinunciare ai corrispondenti festeggiamenti. Inoltre, l'evento legato all'apertura della galleria di base deve essere l'occasione per dimostrare il potenziale futuro della regione del San Gottardo e per dare ulteriori impulsi a uno sviluppo sostenibile dello spazio comune. L'opportunità associata all'inaugurazione della galleria di base, ma anche all'Expo Milano 2015, di dare una vetrina nazionale e internazionale all'area del San Gottardo è unica e va sfruttata.

In questo senso, singole idee dallo studio sono state riprese nel programma di attuazione NPR San Gottardo 2012-2015.(tedesco)